Protesi mammaria
Protesi mammaria
30 Agosto 2019
La parete addominale
Parete addominale
30 Agosto 2019
mostra tutto

CVC: catetere venoso centrale

Catetere venoso centrale CVC

Venoso centrale catetere il posizionamento è essenziale per un'attenta somministrazione di liquidi e farmaci nei pazienti in terapia intensiva cardiaca.

Utilizzando un dispositivo a ultrasuoni in tempo reale in CVC è importante quanto confermare la corretta posizione di ago, filo e catetere nella vena.

Lo scanner a ultrasuoni più adatto per catetere venoso centrale (CVC) È una sonda lineare ad alta frequenza e profondità 20-50mm.

Il termoprotettore SIFULTRAS-3.5 or SIFULTRAS-3.51 ha una 10-12-14 MHz per offrire la portata di profondità adeguata per CVC.

L'uso degli ultrasuoni (US) nel CVC riduce il numero di complicanze e aumenta la sicurezza e la qualità di Posizionamento CVC.

Il posizionamento del catetere guidato da ultrasuoni influisce sull'incidenza delle complicanze, aumenta le percentuali di successo al primo tentativo e aumenta la precisione, diventando così uno standard nella pratica clinica.

Statico e Stati Uniti in tempo reale può essere utilizzato per visualizzare l'anatomia e la pervietà della vena bersaglio in una vista asse corto e lungo asse.

Inoltre, la Scanner ad ultrasuoni wireless consente al medico di valutare la vena bersaglio (anatomia e localizzazione del vaso, pervietà del vaso).

Le macchine ad ultrasuoni appropriate per CVC nell'identificazione e localizzazione di vasi per cateterizzazione sono la modalità B (bidimensionale) e Doppler per l'analisi del flusso (arterioso o venoso).

La selezione della sonda lineare ad alta frequenza (5–12 MHz) appropriata è fondamentale per ottenere immagini di alta qualità; l'alta frequenza fornisce una migliore risoluzione dei tessuti che si trovano vicino alla superficie della pelle, il che è ideale per la visualizzazione dei vasi.

Una qualità dell'immagine superiore - accesso guidato dagli Stati Uniti - consente di identificare la posizione del vaso, il sito di puntura ottimale e le varianti anatomiche. In larga misura, questo aiuta a evitare la trombosi venosa, tra le altre complicazioni.

È innegabile che l'ecografia sia una modalità diagnostica accurata e fattibile per rilevare il malposizionamento del CVC e lo pneumotorace iatrogeno. 

cvc succlavia
Vena succlavia sagittale trasversale

Un'infermiera appositamente addestrata chiamata infermiera clinica Specialista (CNS) lo farà insert le CVC al tuo capezzale, anestesista potrebbe pure.

[feedback_di_lancio]

Dichiarazione di non responsabilità: sebbene le informazioni che forniamo siano utilizzate da diversi medici e personale medico per eseguire le loro procedure e applicazioni cliniche, le informazioni contenute in questo articolo sono solo per considerazione. SIFSOF non è responsabile né per l'uso improprio del dispositivo né per la generalizzabilità errata o casuale del dispositivo in tutte le applicazioni o procedure cliniche menzionate nei nostri articoli. Gli utenti devono avere la formazione e le competenze adeguate per eseguire la procedura con ogni dispositivo scanner a ultrasuoni.

I prodotti menzionati in questo articolo sono in vendita solo a personale medico (medici, infermieri, professionisti certificati, ecc.) O ad utenti privati ​​assistiti da o sotto la supervisione di un professionista medico.  

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

ACCEDI / REGISTRATI
0