Brachioplastica
Lifting del braccio superiore guidato da ultrasuoni
22 Agosto 2021
L'uso di scanner a ultrasuoni nella rimozione dei tumori della pelle
L'uso di scanner a ultrasuoni nella rimozione dei tumori della pelle
22 Agosto 2021
mostra tutto

Chirurgia laser otorinolaringoiatrica (orecchio naso e gola)

Chirurgia laser otorinolaringoiatrica

Otorinolaringoiatria una sottospecialità chirurgica all'interno della medicina che si occupa di una serie di cure mediche e chirurgiche dei problemi dell'orecchio, del naso, del seno, della testa e del collo.

L'otorinolaringoiatria (ORL)/chirurghi della testa e del collo eseguono procedure comuni, come la rimozione della ghiandola tiroidea (tiroidectomia), la riparazione delle perforazioni del timpano (membrana timpanica) e la chirurgia dei seni paranasali. Inoltre, eseguono interventi chirurgici molto complessi, come l'endoscopia per i tumori ipofisari, la chirurgia robotica per il cancro alla gola e la microchirurgia per i tumori del neurinoma acustico (facilitati dalla chirurgia laser ORL).

La chirurgia laser per orecchie, naso e gola sta diventando un luogo comune. L'approccio chirurgico all'otorinolaringoiatria è stato trasformato dalla capacità di eseguire interventi chirurgici minimamente invasivi, estremamente precisi, appropriati per un'ampia varietà di trattamenti per i disturbi dell'orecchio, del naso e della gola, grazie all'avanzamento delle sorgenti laser.

laser CO₂ è maggiormente utilizzato in ORL, particolarmente apprezzato per l'elevata precisione nel taglio unita ad un ottimo effetto coagulante. Il laser a CO2 taglia i tessuti facendo bollire le molecole d'acqua extracellulari o intracellulari a contatto con il raggio. Questa vaporizzazione sterilizza il tessuto e sigilla i capillari.

Gli studi hanno dimostrato che il raggio di taglio del laser CO2 può essere collegato al microscopio operatorio per facilitare la chirurgia laser in profondità all'interno dell'orbita. L'efficacia dell'azione di taglio della CO2 dipende dal contenuto di acqua del tessuto piuttosto che dal colore del tessuto come con i laser ad argon e krypton.

PULSE i sistemi laser rappresentano una svolta verso chirurgia più facile, più veloce, più sicura e più efficace. I principali vantaggi della chirurgia laser CO₂ sono:
-Semplicità
-Velocità
-Chirurgia mininvasiva
-Bassa morbilità
-Possibilità di operare su pazienti anziani e/o debilitati e/o portatori di pacemaker
-Ricoveri ospedalieri più brevi (riduzione dei costi sanitari)

Qui raccomandiamo i sistemi laser a diodi medici SIFLASER-3.3, FDA. Grazie alle sue sonde laser manuali ottimali riutilizzabili sviluppate da SIFSOF in combinazione con una guida e manipoli abbinati, consente una pletora di opzioni terapeutiche nel campo dell'otorinolaringoiatria.

SIFLASER-3.3 può essere utilizzato in modalità a contatto, in cui la punta della fibra è posta direttamente sulla superficie del tessuto. Questa modalità è efficace sia per la fotocoagulazione che per la vaporizzazione del tessuto, a seconda della densità di potenza. Alla gamma di potenza bassa o media, si verifica la coagulazione; ad un livello più alto, avviene la vaporizzazione.

Per riassumere, la procedura più incruenta disponibile ora è la chirurgia laser a diodi. Questo laser è ideale per il lavoro ORL e può essere utilizzato in una varietà di procedure che coinvolgono l'orecchio, il naso, la laringe e il collo. La qualità della chirurgia ORL è notevolmente migliorata con l'avvento del laser a diodi.

 

Questo dispositivo è utilizzato da un otorinolaringoiatra autorizzato.

Riferimenti:
Un'analisi comparativa dei risultati della dissezione convenzionale a freddo rispetto alla tonsillectomia laser nei casi pediatrici in un ospedale di cura terziaria in Haryana

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

ACCEDI / REGISTRATI
0