Caratterizzazione e segnalazione degli Stati Uniti delle masse annessiali
Caratterizzazione e segnalazione degli Stati Uniti delle masse annessiali
Febbraio 2, 2022
Teleultrasonografia nell'istruzione, nella formazione e nella cura del paziente
Teleultrasonografia nell'istruzione, nella formazione e nella cura del paziente
Febbraio 2, 2022
mostra tutto

Riabilitazione della mano a seguito di ematoma subdurale

Riabilitazione della mano a seguito di ematoma subdurale

Un ematoma subdurale è un accumulo di sangue sulla superficie del cervello. Il sangue si accumula in uno spazio tra gli strati protettivi che circondano il cervello.

Le lesioni alla testa che causano ematomi subdurali sono spesso gravi, ad esempio da un incidente d'auto, da una caduta o da un'aggressione violenta. Piccoli urti alla testa possono anche portare a un ematoma subdurale in alcuni casi.

Tutte le parti del corpo sono vulnerabili agli effetti collaterali di questa malattia. Le mani sono tra gli organi più comunemente colpiti.

Come regola generale, gli adulti sperimentano la maggior parte del loro recupero entro sei mesi. Ma le comuni complicazioni a lungo termine rimangono sempre.

Per evitare tali complicazioni e per accelerare il processo di recupero per le persone con disabilità alla mano, è inevitabile svolgere attività di riabilitazione della mano. Diversi dispositivi vengono costantemente prodotti a questo proposito. I guanti robotici per la riabilitazione portatile: SIFREHAB-1.0 è stato spesso tra i migliori consigli.  

I guanti portatili per la riabilitazione robotica: SIFREHAB-1.0 aiuta i pazienti affetti da ematoma che non possono frequentare le sessioni di fisioterapia in ospedale (soprattutto i bambini) a svolgere il proprio allenamento riabilitativo in sicurezza e in autonomia. In quanto tali, possono ottenere un rapido recupero dall'ictus dell'ematoma.

Il dispositivo viene utilizzato per promuovere il pieno recupero da ictus, traumi alla mano, paralisi cerebrale, chirurgia plastica causata da ictus (ischemia cerebrale, emorragia cerebrale), disfunzione della mano, danno cerebrale.

In una parola, il SIFREHAB-1.0 è specificamente progettato per curare le complicazioni legate a lesioni cerebrali sulla mano.  

Per raggiungere tale obiettivo, il dispositivo fornisce formazione sulla terapia dello specchio e formazione sulle attività della vita quotidiana (ADL) che include attività quotidiane come vestirsi, autoalimentarsi, fare il bagno, fare il bucato e/o preparare i pasti.

Durante lo svolgimento di queste attività, Il SIFREHAB-1.0 rileverà una debole attività cosciente della mano, quindi la aumenterà per completare il movimento della mano previsto.

Il dispositivo è disponibile anche in una varietà di dimensioni per ospitare bambini di diverse età.

Con tutte queste opzioni a portata di mano, i guanti robotici per la riabilitazione: SIFREHAB-1.0 sarebbero altamente raccomandati per i pazienti con ematoma subdurale.

Un ematoma subdurale è una condizione grave che comporta un alto rischio di morte, in particolare nelle persone anziane e in quelle il cui cervello è stato gravemente danneggiato. Per questo motivo specifico, i sopravvissuti a un ictus da ematoma dovrebbero adottare la terapia fisica (riabilitazione) come strumento di recupero definitivo. Il SIFREHAB-1.0 potrebbe essere il dispositivo più adatto per questa missione di lunga durata.

Riferimento: Ematoma sub durale

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

ACCEDI / REGISTRATI
0