Sicurezza
Pacchetto sicurezza aziendale: SIFPACK-1.1
30 Agosto 2020
Ecografia podologica
Ecografia podologica
2 settembre 2020
mostra tutto

Ultrasuoni di infertilità

Ultrasuoni di infertilità

L'ecografia dell'infertilità è preferita e di solito obbligatoria per le donne che hanno difficoltà a concepire. Per identificare l'anomalia che sta causando questo problema, ostetriche e ginecologi (OB-GYN) utilizzano una sonda ecografica per osservare e valutare le strutture addominali e pelviche femminili a partire dal giorno 3 del ciclo. 

Per monitorare meglio i loro pazienti, gli OB-GYN tendono a utilizzare uno scanner a ultrasuoni transvaginale come lo scanner a ultrasuoni transvaginale wireless SIFULTRAS-5.36. Questo dispositivo consente ai medici di esaminare gli organi riproduttivi femminili indipendentemente dalle condizioni del paziente (handicap / obesità). La sua lontananza, la leggerezza e il design avanzato rendono SIFULTRAS-5.36 un dispositivo altamente raccomandato da utilizzare in varie procedure come il monitoraggio follicolare, l'esame delle tube di Falloppio o la misurazione del rivestimento endometriale.

Le onde sonore ad alta frequenza vengono emesse attraverso la sonda ad ultrasuoni che alla fine registra i riflessi di quelle onde dalle strutture del corpo e quindi crea un'immagine della parte del corpo che verrà visualizzata sullo schermo del tuo smartphone o tablet.

Per garantire un concepimento di successo, è importante controllare il numero dei follicoli presenti e se sono abbastanza grandi da contenere un ovocita maturo, o se sono relativamente piccoli e necessitano di maturazione in vitro per potenziare il paziente fertilità. I follicoli sono le piccole cisti ovariche che contengono le uova. All'inizio di un ciclo mestruale, utilizzando il Wireless Ultrasound Scanner SIFULTRAS-5.36 è possibile visualizzare i follicoli situati nell'ovaio. 

Altrettanto importante è l'esame della tuba di Falloppio. Quindi, l'uso di un'ecografia transvaginale SIFULTRAS-5.36 è obbligatorio per fornire immagini dettagliate degli organi del bacino, principalmente dell'utero (comprese le tube di Falloppio e le ovaie).

Durante l'ecografia transvaginale, lo speciale trasduttore viene inserito nella vagina, spostato delicatamente intorno e all'interno del bacino e vengono scattate immagini per rappresentare qualsiasi anomalia che potrebbe rendere difficile il concepimento del paziente. 

Inoltre, uno spesso rivestimento endometriale è associato a tassi di gravidanza elevati di fecondazione in vitro (IVF). Questo è il motivo per cui lo spessore endometriale viene ora misurato di routine utilizzando uno scanner a ultrasuoni transvaginale come SIFULTRAS-5.36 o SIFULTRAS-5.43 durante la fecondazione in vitro come mezzo per prevenire un rivestimento endometriale scadente che di solito porta a fallimenti della fecondazione in vitro o aborti precoci.

[feedback_di_lancio]

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

ACCEDI / REGISTRATI
0