Trattamento laser per l'encefalopatia mitocondriale (MELAS)
Trattamento laser per l'encefalopatia mitocondriale (MELAS)
9 Marzo 2022
Terapia guidata dal laser per episodi simili a ictus
Terapia guidata dal laser per episodi simili a ictus
9 Marzo 2022
mostra tutto

Terapia guidata da laser per il problema dell'acidosi lattica

Terapia guidata da laser per il problema dell'acidosi lattica

L'acidosi lattica si verifica quando c'è troppo acido lattico nel corpo. Le cause possono includere l'uso cronico di alcol, insufficienza cardiaca, cancro, convulsioni, insufficienza epatica, prolungata mancanza di ossigeno e basso livello di zucchero nel sangue. Anche l'esercizio prolungato può portare all'accumulo di acido lattico.

Diversi sintomi di acidosi lattica rappresentano un'emergenza medica come la seguente:

  • alito dall'odore fruttato (una possibile indicazione di una grave complicanza del diabete, chiamata chetoacidosi)
  • confusione
  • Ittero (ingiallimento della pelle o del bianco degli occhi)
  • Difficoltà a respirare o respirazione superficiale e rapida
  • Crampi o dolore muscolare
  • Sensazioni generali di disagio fisico
  • Dolore o fastidio addominale

Ovviamente, gli ultimi tre sintomi sono strettamente correlati a problemi muscoloscheletrici. Questi tipi tipici di problemi possono essere facilmente trattati con la terapia laser in quanto si ritiene che garantisca sollievo dal dolore.

Infatti, la Laser a diodi da 26.2 Watt Smart Medical SIFLASER-3.2 è specificamente progettato per soddisfare tale funzione.

L'obiettivo centrale del dispositivo laser è stimolare la cellula a svolgere le sue naturali funzioni muscolo-scheletriche a livello di nervi o muscoli, ma a una velocità maggiore.

Mirato all'emoglobina e alla citocromo c ossidasi, il laser a diodi ad alta potenza potrebbe aiutare la respirazione e quindi avere una buona performance terapeutica.

In netto contrasto con i "laser a freddo" che non forniscono sensazioni o sensazioni, la terapia laser a diodi ad alta potenza fornirà una sensazione calda e levigante che alla fine si tradurrà in sollievo muscolare.

Abbastanza chiaro, quindi, che la terapia laser fornita esclusivamente da questo dispositivo stimola i punti trigger muscolari e i punti di agopuntura su base non invasiva fornendo sollievo dal dolore muscoloscheletrico.

Tutto ciò, a sua volta, dovrebbe significare che SIFLASER-3.2 è la scelta migliore per le persone e soprattutto gli atleti con problemi di acidosi lattica. 

Sebbene il dispositivo non sia ancora in grado di risolvere il resto dei sintomi di questa malattia, può almeno alleviarli da qualsiasi dolore paralizzante correlato ai muscoli, questo dovrebbe essere senza dubbio uno dei loro principali desideri

Riferimenti: Acidosi lattica: cosa devi sapere

Dichiarazione di non responsabilità: sebbene le informazioni che forniamo siano utilizzate da diversi medici e personale medico per eseguire le loro procedure e applicazioni cliniche, le informazioni contenute in questo articolo sono solo a scopo informativo. SIFSOF non è responsabile né per l'uso improprio del dispositivo né per la generalizzabilità errata o casuale del dispositivo in tutte le applicazioni o procedure cliniche menzionate nei nostri articoli. Gli utenti devono avere la formazione e le competenze adeguate per eseguire la procedura con ciascun sistema laser.

I prodotti menzionati in questo articolo sono in vendita solo a personale medico (medici, infermieri, professionisti certificati, ecc.) O ad utenti privati ​​assistiti da o sotto la supervisione di un professionista medico.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

ACCEDI / REGISTRATI
0