prelievo di sangue
Prelievo di sangue assistito dal cercatore di vene
Giugno 24, 2020
idrosalpinge
Ecografia idrosalpinge
Giugno 26, 2020
mostra tutto

Vantaggi dell'imaging ecografico pediatrico

ecografia pediatrica

L'ecografia ha un alto valore clinico e un'elevata accuratezza nella diagnosi del dolore addominale pediatrico. L'eziologia del dolore addominale pediatrico ha una certa specificità. L'ecografia può non solo diagnosticare la causa del dolore addominale nei pazienti pediatrici, ma anche aiutare i medici a formulare il piano di trattamento corretto. L'esame ecografico presenta i vantaggi di una diagnosi rapida, semplice, sicura e fattibile, assenza di radiazioni e diagnosi accurata. È la prima scelta per la diagnosi del dolore addominale pediatrico. 

L'ecografia è la tecnica di imaging più importante in pediatria, più che in qualsiasi altra branca della medicina. Ciò è attribuito a una serie di fattori. Prima di tutto, l'esposizione ai raggi X è un fattore di rischio più significativo per i pazienti pediatrici che per gli adulti in virtù della natura cumulativa dei dosaggi di raggi X, aumentando così le probabilità che i pazienti pediatrici ricevano una dose maggiore di radiazioni. Inoltre, alcuni tipi di tessuto immaturo sono più suscettibili alle radiazioni. Pertanto è essenziale evitare l'uso dei raggi X nei bambini e nei giovani adulti.

In secondo luogo, vari tipi di cateterismo cardiaco possono essere eseguiti utilizzando gli ultrasuoni anziché la radiografia. Inoltre, l'imaging complesso della patologia del cranio nei pazienti pediatrici può essere realizzato utilizzando gli ultrasuoni anziché la radiografia.

Quale ecografo è il migliore per la pediatria?

Il termoprotettore SIFULTRAS-5.45. Si noti che il picco di frequenza più elevato fino a 70 MHz fornisce un enorme aumento della risoluzione rispetto a quella dei sistemi a ultrasuoni convenzionali, consentendo una risoluzione fino a 30 μm. Tale risoluzione supera quella della TC o della RM. Si noti che una maggiore frequenza comporta un aumento dell'attenuazione degli ultrasuoni nei tessuti, il che significa che l'uso del sistema è limitato ai primi 3 cm del corpo. Tale risoluzione può essere utilizzata per rappresentare singoli follicoli piliferi che crescono dalla pelle.

Le teste dello scanner ad ultrasuoni ad alta frequenza SIFULTRAS-5.45 (ideali per la neonatologia in virtù della loro profondità di penetrazione relativamente ridotta) spesso producono una qualità dell'immagine che non ha eguali con qualsiasi altro metodo. Questo tipo di scanner a ultrasuoni offre un'alta risoluzione. In alcuni casi, solo gli ultrasuoni possono rilevare difetti cardiaci congeniti, difetti della morfologia cerebrale, sanguinamento cranico e complicanze emodinamiche. Sebbene la risonanza magnetica fornisca una qualità dell'immagine eccezionale nei neonati, gli esami sono lunghi e un neonato deve essere anestetizzato o fortemente sedato.

L'ecografia è ampiamente disponibile e può essere utilizzata a scopo di screening. Ad esempio, l'attuale pratica di eseguire uno screening dell'anca per tutti i neonati ha ridotto al minimo il numero di difetti dell'anca che richiedono un intervento chirurgico.

Una varietà di malattie venose pediatriche che portano alla formazione di detriti o trombi nelle vene superficiali e profonde possono essere valutate con ultrasuoni ad alta risoluzione. Altre applicazioni includono una migliore caratterizzazione dei fascicoli nervosi, spessore intima-media dei vasi grandi e piccoli, contenuto interno delle vene periferiche e ghiandole salivari. Anche i noduli tiroidei, le anomalie vascolari superficiali e la patologia oculare, specialmente nei bambini piccoli, sarebbero valutati meglio con l'imaging ad alta risoluzione.

È importante notare che per la valutazione delle anomalie superficiali dei tessuti molli nei bambini piccoli, l'ecografia fornisce una risoluzione spaziale più elevata rispetto alla risonanza magnetica. La risoluzione spaziale di uno scanner ad ultrasuoni ad alta risoluzione è in micrometri, mentre quella della risonanza magnetica è in millimetri. Con la disponibilità del contrasto ecografico approvato dalla FDA, gli ultrasuoni possono ora fornire informazioni di miglioramento dinamico simili alla risonanza magnetica multifase con contrasto.

Inoltre, la sedazione richiesta per la risonanza magnetica della maggior parte dei bambini piccoli non è priva di rischi. Sebbene i benefici diagnostici della risonanza magnetica debbano essere riconosciuti, vale la pena notare la consapevolezza che, in alcune circostanze, le tecniche ecografiche avanzate possono fornire le informazioni diagnostiche necessarie. Nel rinvio di pazienti pediatrici a esami radiologici, tale conoscenza sarebbe utile.

Riferimento: I vantaggi degli ultrasuoni per la diagnosi pediatrica.

[feedback_di_lancio]

Dichiarazione di non responsabilità: sebbene le informazioni che forniamo siano utilizzate da diversi medici e personale medico per eseguire le loro procedure e applicazioni cliniche, le informazioni contenute in questo articolo sono solo per considerazione. SIFSOF non è responsabile né per l'uso improprio del dispositivo né per la generalizzabilità errata o casuale del dispositivo in tutte le applicazioni o procedure cliniche menzionate nei nostri articoli. Gli utenti devono avere la formazione e le competenze adeguate per eseguire la procedura con ciascun dispositivo di ricerca delle vene.

I prodotti menzionati in questo articolo sono in vendita solo a personale medico (medici, infermieri, professionisti certificati, ecc.) O ad utenti privati ​​assistiti da o sotto la supervisione di un professionista medico.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

ACCEDI / REGISTRATI
0