Illustrazione della rete neurale
Neuro-monitoraggio a ultrasuoni
14 Novembre 2019
Inserimento del catetere sulla linea mediana
Inserimento del catetere della linea mediana (MCI)
Dicembre 7, 2019
mostra tutto

Blocchi nervosi del plesso itterscalenico (PNB)

Blocco del nervo plesso (PNB)

L'approccio interscalenico ai blocchi nervosi del plesso brachiale determina un'anestesia affidabile della spalla e della parte superiore del braccio. Anche i rami sopraclaveari del plesso cervicale, che forniscono la pelle sopra l'acromion e la clavicola, sono bloccati a causa della diffusione prossimale e superficiale dell'anestetico locale. Il tronco inferiore (C8-T1) viene solitamente risparmiato a meno che l'iniezione non avvenga a un livello più distale del plesso brachiale.

La guida ecografica consente la visualizzazione della diffusione dell'anestetico locale e ulteriori iniezioni intorno al plesso brachiale, se necessario, per garantire un'adeguata diffusione dell'anestetico locale, migliorando il successo del blocco. Di conseguenza, ridurre il volume di anestetico locale necessario per eseguire il blocco.

Quale ecografo per il blocco nervoso del plesso interscalenico?

Una macchina ad ultrasuoni con un trasduttore lineare (10-14 MHz) SIFULTRAS-3.5 , è necessario per questa procedura. Il plesso brachiale è tipicamente visualizzato a una profondità di 1–3 cm. 

La scansione di solito inizia appena sotto il livello del file cartilagine cricoide e mediale al muscolo sternocleidomastoideo con l'obiettivo di identificare l'arteria carotide. Una volta identificata l'arteria, il trasduttore viene spostato leggermente lateralmente lungo il collo.

L'obiettivo è identificare i muscoli scaleni anteriore e medio e gli elementi del plesso brachiale che si trova tra di loro. Si consiglia di utilizzare il file color doppler identificare le strutture vascolari ed evitarle. L'ago viene quindi inserito in piano verso il plesso brachiale, tipicamente in direzione laterale-mediale 

Il plesso brachiale a livello interscalenico è visibile lateralmente all'arteria carotide e alla vena giugulare interna, tra i muscoli scaleni anteriore e medio. Inoltre, una tecnica ecoguidata può anche ridurre l'incidenza della paresi emidiaframmetrica.  

Questa applicazione clinica PNB può essere eseguita da un anestesista.

[feedback_di_lancio]

Sebbene le informazioni che forniamo vengano utilizzate solo da medici, radiologi, personale medico per eseguire le loro procedure, applicazioni cliniche, le informazioni contenute in questo articolo sono solo per considerazione. Non possiamo essere responsabili per l'uso improprio del dispositivo né per l'idoneità del dispositivo con ciascuna applicazione clinica o procedura menzionata in questo articolo.
I medici, i radiologi o il personale medico devono avere la formazione e le competenze adeguate per eseguire la procedura con ogni dispositivo scanner a ultrasuoni.

1 Commenti

  1. Carlo Manno dice:

    Ottimo post, credo che le persone dovrebbero acquisire molto da questo sito, molto piacevole per l'utente.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

ACCEDI / REGISTRATI
0