SIFTHERMO-2.0-Coronavirus-COVID-19
Termometri a infrarossi senza contatto utilizzati nella pandemia COVID-19
24 Marzo 2020
DPI SIFSOF
Dispositivi di protezione individuale (DPI) in mezzo alla diffusa pandemia di COVID-19
10 aprile 2020
mostra tutto

Recupero del sangue dei pazienti COVID-19 come potenziale trattamento

Sangue di pazienti COVID-19 recuperato come potenziale trattamento SIFVEIN

Secondo l' Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), ci sono attualmente 634,835 casi confermati di coronavirus COVID-19 e 29,957 decessi in 202 paesi. A questo punto, non è possibile per alcuna autorità affermare che ci sarà una diminuzione di questi numeri in tempi brevi.

Nonostante gli sforzi costanti dei governi dei paesi colpiti dal virus mortale COVID-19 e nonostante il sostegno dell'OMS, il mondo non ha ancora raggiunto il trattamento definitivo per la malattia.

Recentemente, a studio di ricerca è stato condotto su macachi guariti dalla malattia da coronavirus COVID-19. Lo studio ha dimostrato che le scimmie hanno anticorpi nel sangue e, quindi, ora sono immuni ed è molto improbabile che sviluppino nuovamente l'infezione.

Sulla base di questo studio, i ricercatori hanno suggerito l'idea che, poiché la maggior parte degli ex pazienti COVID-19 sono in grado di sviluppare anticorpi per combattere la malattia e, d'ora in poi, non possono sviluppare l'infezione del COVID-19 per la seconda volta, il loro il sangue può effettivamente essere la soluzione primaria per curare nuovi pazienti.

La terapia, alias plasma convalescente, si basa sul prelievo del plasma, che è la porzione liquida del sangue che non include globuli o piastrine, da ex pazienti e analizzarlo.

L'obiettivo, qui, è trovare gli anticorpi che il sistema immunitario ha costruito mentre il virus attaccava il corpo. Non solo questi anticorpi combattono il virus finché non scompare, ma forniscono anche un importante livello di protezione, impedendo al virus di attaccare nuovamente il corpo in futuro.

I ricercatori ora vogliono prendere gli anticorpi estratti dal plasma delle persone recuperate e iniettarli nel sangue dei nuovi pazienti per rafforzare il loro sistema immunitario e, si spera, garantire un rapido recupero.

La sperimentazione di questa idea sarà presto condotta a New York. In effetti, il Centro di ricerca sui vaccini presso il National Institutes of Health ha già lanciato un bando alla ricerca di donazioni di sangue da ex pazienti COVID-19.

L'intera procedura di test e applicazione del plasma di convalescenza è una procedura di iniezione venosa che può essere complessata dall'invisibilità della vena del paziente, in particolare se è vecchio, molto giovane (bambini), obeso o semplicemente con una condizione della pelle che influisce sulla visibilità di le loro vene.

In questi casi, cercatori di vene sono essenziali per rendere l'intero processo più facile e sicuro, perché l'inserimento ripetuto dell'ago può essere molto doloroso e può causare danni alle vene.

SIFVEIN-7.2 Il rilevatore di vene utilizza una tecnologia del vicino infrarosso che interagisce con il colore del sangue e illumina le vene sotto la superficie della pelle, creando una mappa delle vene visibile sulla mano, sul braccio, sul viso del paziente, ecc.

Il cercatore portatile di vene SIFVEIN-7.2 ha una buona luminosità regolabile che aiuta medici e infermieri a personalizzare la luminosità dell'immagine in base alla luce della stanza e al tono della pelle del paziente.

Riferimenti:
Risorsa chiave per gli scienziati
COVID-19 Potenziale trattamento

[feedback_di_lancio]

Dichiarazione di non responsabilità: sebbene le informazioni che forniamo siano utilizzate da diversi medici e personale medico per eseguire le loro procedure e applicazioni cliniche, le informazioni contenute in questo articolo sono solo per considerazione. SIFSOF non è responsabile né per l'uso improprio del dispositivo né per la generalizzazione errata o casuale del dispositivo in tutte le applicazioni o procedure cliniche menzionate nei nostri articoli. Gli utenti devono avere la formazione e le competenze adeguate per eseguire la procedura con ciascun dispositivo di ricerca delle vene.

I prodotti menzionati in questo articolo sono in vendita solo a personale medico (medici, infermieri, professionisti certificati, ecc.) O ad utenti privati ​​assistiti da o sotto la supervisione di un professionista medico.  

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

ACCEDI / REGISTRATI
0