Riabilitazione psicologica e fisica dopo l'ictus
Riabilitazione psicologica e fisica dopo l'ictus
Gennaio 25, 2022
Valutazione ecografica della vascolarizzazione sinoviale nella diagnosi di sinovite
Valutazione ecografica della vascolarizzazione sinoviale nella diagnosi di sinovite
Gennaio 25, 2022
mostra tutto

Riabilitazione dopo Disfunzione della Mano “Algodistrofia”

Riabilitazione dopo Disfunzione della Mano ''Algodistrofia"

L'algodistrofia, nota anche come sindrome dolorosa regionale complessa (CRPS), è una malattia dolorosa caratterizzata da eritema, edema, compromissione funzionale e disturbi sensoriali e vasomotori. La diagnosi di CRPS si basa esclusivamente su segni e sintomi clinici e per esclusione rispetto ad altre forme di dolore cronico.

L'algodistrofia si sviluppa soprattutto alle estremità superiori o inferiori degli arti dopo una frattura. Questa sindrome è probabilmente dovuta a alterazioni microvascolari ossee con conseguente coinvolgimento del sistema nervoso simpatico.

Per ridurre l'enorme dolore dei pazienti affetti da CRPS con disfunzione della mano, sottoporsi ad attività di riabilitazione della mano sembra essere sostanziale.

Per il trattamento della CRPS si raccomanda un approccio di squadra che includa l'assistenza di medici, psicologi e fisioterapisti.

I fisioterapisti sono esperti di movimento. Migliorano la qualità della vita attraverso cure pratiche e movimenti prescritti. Per fare ciò, dovrebbero utilizzare dispositivi altamente efficienti e specializzati.

Il termoprotettore Guanti robotici per riabilitazione portatili: SIFREHAB-1.0 è uno dei dispositivi più consigliati in questo senso.

I guanti portatili per la riabilitazione robotica: SIFREHAB-1.0 aiuta i pazienti che non sono in grado di frequentare le sessioni di terapia fisica in ospedale a svolgere il proprio allenamento riabilitativo in modo sicuro e indipendente. In quanto tali, possono gradualmente superare la disfunzione della mano.

Il termoprotettore SIFREHAB-1.0 promuove anche le attività della vita quotidiana (ADL) che prendono il nome di attività di auto-aiuto o di auto-cura. Queste attività di riabilitazione della mano possono includere attività quotidiane come vestirsi, autoalimentarsi, fare il bagno, fare il bucato e/o preparare i pasti. Il SIFREHAB-1.0 rileverà una debole attività cosciente della mano, quindi la aumenterà per completare il movimento della mano previsto.

Altre attività svolte dal SIFREHAB-1.0 includono la formazione sulla terapia dello specchio. Il guanto a specchio viene indossato sulla mano non interessata, che contiene i sensori di forza e flessione. Viene utilizzato per misurare la forza di presa e l'angolo di flessione di ciascuna articolazione del dito per il rilevamento del movimento. Il guanto motore, azionato da micromotori, fornisce alla mano interessata una forza motrice assistita per svolgere compiti di addestramento. Tutto ciò dovrebbe garantire un addestramento della mano efficiente e rapido.

L'algodistrofia è una malattia molto dolorosa che richiede un'eccessiva terapia fisica. Le attività riabilitative sono parte integrante di tale terapia. I guanti robotici portatili per la riabilitazione: SIFREHAB-1.0 ha lo scopo di allacciare e facilitare il processo riabilitativo.

RiferimentoGuida alla terapia fisica alla sindrome da dolore regionale complesso

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

ACCEDI / REGISTRATI
0