Fattori di rischio che portano a una maggiore possibilità di ictus
Fattori di rischio che portano a una maggiore possibilità di ictus
23 Novembre 2021
Blocco del gruppo nervoso pericapsulare
Blocco del gruppo nervoso pericapsulare
30 Novembre 2021
mostra tutto

Il fumo aumenta i rischi di ictus

Il fumo aumenta i rischi di ictus

Il fumo aumenta i rischi di ictus

Un ictus a volte può causare disabilità temporanee o permanenti, a seconda di quanto tempo il cervello manca di flusso sanguigno e di quale parte è stata colpita.

Negli Stati Uniti, l'uso del tabacco è la principale causa di malattie prevenibili, disabilità e morte. Secondo i dati del 2019, circa 34 milioni di adulti statunitensi fumano sigarette. Ogni giorno, circa 1,600 giovani di età inferiore ai 18 anni fumano la prima sigaretta e 235 iniziano a fumare sigarette. Oltre 16 milioni di persone hanno almeno una malattia correlata al fumo e 58 milioni di non fumatori sono esposti al fumo passivo.

Inoltre, il rischio di scarsi risultati funzionali aumentava con il numero di sigarette fumate ogni giorno tra i fumatori attuali. I fumatori che fumavano più di un pacchetto al giorno avevano dal 27% al 48% in più di probabilità rispetto ai non fumatori di avere scarsi risultati funzionali tre mesi dopo un ictus, e avevano anche dal 32% al 53% in più di probabilità di affidarsi ad altri per aiutarli a superare abitudini giornaliere.

Il fumo può aumentare il rischio di seguenti malattie cardiache e ictus:

Il fumo è una delle principali cause di malattie cardiovascolari (CVD) e provoca una morte su quattro per CVD.

Il fumo può:

Aumentare i trigliceridi (un tipo di grasso nel sangue)
Abbassare il colesterolo “buono” (HDL)
Rende il sangue appiccicoso e più soggetto a coagulazione, il che può bloccare il flusso sanguigno al cuore e al cervello
Danneggia le cellule che rivestono i vasi sanguigni
Aumentare l'accumulo di placca (grasso, colesterolo, calcio e altre sostanze) nei vasi sanguigni
Causa ispessimento e restringimento dei vasi sanguigni

Il fumo e l'uso di tabacco sono il principale fattore di rischio per lo stile di vita per l'ictus. Il fumo di sigaretta può danneggiare il cuore e i vasi sanguigni, aumentando il rischio di ictus. La buona notizia è che molti fattori di rischio per l'ictus possono essere prevenuti o controllati.

L'iniziativa Million Hearts®external icon 2022 del governo federale mira a prevenire 1 milione di infarti e ictus entro cinque anni. È importante conoscere il rischio di ictus e agire per ridurre tale rischio raccomandando la riabilitazione dell'ictus che è una parte importante del recupero dopo l'ictus, l'obiettivo della riabilitazione è aiutare a riapprendere le abilità perse quando una parte del cervello è danneggiata.  

Allo stesso modo, la riabilitazione da ictus può aiutare i pazienti a ritrovare l'indipendenza e migliorare la loro qualità di vita. Utilizzando come esempio i Guanti Robotici per la Riabilitazione (SIFREHAB-1.1), è chiaro che: SIFREHAB-1.1 ha una varietà di funzioni, può guidare i sopravvissuti all'ictus attraverso esercizi che aiuteranno a ripristinare il controllo motorio e l'equilibrio sul lato colpito. Durante l'uso, il paziente può anche impostare separatamente i tempi di flessione ed estensione in base alla tensione muscolare per favorire la flessione e l'estensione delle dita. questo metodo di riabilitazione richiede una stimolazione costante come la modalità di allenamento della vita quotidiana (ADL) fornita con SIFREHAB-1.1 e aiuta i sopravvissuti all'ictus a continuare la riabilitazione a casa.

Gli studi hanno anche dimostrato che l'allenamento con un solo dito può migliorare significativamente l'effetto riabilitativo e un'agopuntura più efficace per la riabilitazione funzionale delle dita danneggiate è una nuova speranza per la riabilitazione funzionale della mano.

Inoltre, la massoterapia manuale è un'altra caratteristica distintiva di SIFREHAB-1.1 che serve come aiuto nell'allenamento riabilitativo della mano. Massaggiare per alcuni minuti prima dell'allenamento può favorire la circolazione del sangue e dei tessuti linfatici, accelerare il ritorno dei tessuti sanguigni, liberare i vasi sanguigni bloccati, favorire la circolazione sanguigna e attivare le cellule vascolari; dopo l'allenamento, può migliorare la vitalità cellulare, l'assorbimento dei tessuti corporei e promuovere i vasi sanguigni del cuore e del cervello, alleviando così il dolore.

I versatili guanti di recupero automatizzato fanno la differenza per i pazienti che non sono in grado di recarsi alle sessioni di trattamento fisico presso il centro di guarigione per eseguire la loro preparazione riabilitativa in modo sicuro e indipendente a casa da soli.

Di conseguenza, il fumo e l'uso di tabacco sono il principale fattore di rischio dello stile di vita per l'ictus. Il fumo di sigaretta può danneggiare il cuore e i vasi sanguigni, aumentando il rischio di ictus.
Tuttavia, i risultati suggeriscono che smettere di fumare più tardi nella vita può aiutare a ridurre al minimo la disabilità e l'interruzione della vita quotidiana dopo un ictus e la terapia riabilitativa con dispositivi ad alta tecnologia come menzionato prima (SIFREHAB-1.1).

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

ACCEDI / REGISTRATI
0