Robot disinfettante SIFROBOT-6.1 vs. COVID-19
Robot di disinfezione nella lotta al nuovo coronavirus
4 Marzo 2020
CORONAVIRUS (COVID-19
Gli spettatori delle vene alleviano il dolore degli anziani con COVID-19
5 Marzo 2020
mostra tutto

Iniezione di antibiotici per via endovenosa per pazienti con malattia di Lyme

Iniezioni di malattia di Lyme SIFVEIN-5.2

La malattia di Lyme è una malattia infettiva causata dal batterio Borrelia che si diffonde dalle zecche. Il segno più comune di infezione è un'area in espansione di arrossamento sulla pelle, nota come eritema migrante, che appare nel sito della puntura di zecca circa una settimana dopo che si è verificata.

Nelle prime fasi della malattia di Lyme, le persone trattate con antibiotici appropriati di solito guariscono rapidamente e completamente. Gli antibiotici comunemente usati per il trattamento orale includono doxiciclina, amoxicillina o cefuroxima axetil. Tuttavia, le persone con determinate forme neurologiche o cardiache della malattia possono richiedere un trattamento endovenoso (IV) con antibiotici come ceftriaxone o penicillina.

L'antibiotico viene somministrato attraverso un piccolo tubo flessibile stretto chiamato catetere o linea IV, che viene inserito in una vena utilizzando un ago. L'ago viene rimosso e la linea IV viene lasciata in posizione e fissata da una medicazione. Sono disponibili diversi tipi di linee IV e quella scelta per il trattamento dipenderà dalle vene e dalla durata degli antibiotici.

Tipico Terapia IV consiste in un corso da 2 a 4 settimane. Il paziente viene sottoposto quotidianamente a un'iniezione di antibiotici che si è dimostrata molto efficace. Tuttavia, per alcuni pazienti, può essere un processo un po 'lungo e fastidioso. Un'iniezione quotidiana può rappresentare un incubo per quei pazienti le cui vene sono difficili da rilevare.

Pertanto, un cercatore di vene è davvero consigliato per i reumatologi. Il rilevatore portatile di vene della FDA SIFVEIN-5.2 è perfetto qui poiché fornisce un aiuto significativo per pazienti di tutte le età e risolve varie difficoltà che potrebbero incontrare il personale medico, come: obesità, tessuto gonfio, pelle pelosa, pelle scura, ipovolimia, ecc.

Il rilevatore di vene aiuta i professionisti medici a localizzare e trovare le vene in modo rapido e preciso durante la flebo, aumentando il tasso di successo della procedura. Allevia la pressione sul lavoro degli infermieri, riduce il dolore e la paura del paziente e migliora la qualità dei servizi medici.

Il dispositivo portatile SIFVEIN-5.2 aiuta anche i pazienti a ricevere i loro trattamenti da casa da soli. A causa del terrificante focolaio di malattie epidemiche, in particolare il romanzo coronavirus (COVID-19), gli ospedali e le strutture mediche non sono oggi dei veri e propri paradisi sicuri per il recupero e la riabilitazione. Ironia della sorte, nella maggior parte dei paesi infetti, ora sono considerati hotspot batterici e terreno fertile per  Infezioni acquisite in ospedale

Visualizzatori di vene SIFSOF sono facili da usare e consentono ai pazienti di rilevare le proprie vene e di eseguire facilmente le iniezioni di antibiotici (se sono ben addestrati a farlo) senza assumersi l'onere di dover pagare alcune visite quotidiane non necessarie all'ospedale.

Riferimento: 
La malattia di Lyme
Medicina di Stanford

[feedback_di_lancio]

Dichiarazione di non responsabilità: sebbene le informazioni che forniamo siano utilizzate da diversi medici e personale medico per eseguire le loro procedure e applicazioni cliniche, le informazioni contenute in questo articolo sono solo per considerazione. SIFSOF non è responsabile né per l'uso improprio del dispositivo né per la generalizzazione errata o casuale del dispositivo in tutte le applicazioni o procedure cliniche menzionate nei nostri articoli. Gli utenti devono avere la formazione e le competenze adeguate per eseguire la procedura con ciascun dispositivo di ricerca delle vene.

I prodotti menzionati in questo articolo sono in vendita solo a personale medico (medici, infermieri, professionisti certificati, ecc.) O ad utenti privati ​​assistiti da o sotto la supervisione di un professionista medico.  

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

ACCEDI / REGISTRATI
0