Scanner a ultrasuoni per la valutazione della sindrome dell'ovaio policistico
Scanner a ultrasuoni per la valutazione della sindrome dell'ovaio policistico
Dicembre 17, 2020
Ultrasuoni per l'accesso vascolare nei suini neonati con Color Doppler
Ultrasuoni per l'accesso vascolare nei suini neonati con Color Doppler
Gennaio 24, 2021
mostra tutto

L'uso degli ultrasuoni in ospizi e cure palliative

L'uso degli ultrasuoni in ospizi e cure palliative

Hospice e cure palliative offrono entrambe cure compassionevoli ai pazienti con malattie che limitano la vita. La cura dell'ospizio viene utilizzata quando la malattia arriva al punto in cui il trattamento non può più curarla o controllarla. In generale, l'assistenza in hospice dovrebbe essere utilizzata quando si prevede che una persona vivrà circa 6 mesi o meno se la malattia segue il suo corso abituale.

 Ma le cure palliative possono essere utilizzate come pratica medica separata mentre il paziente riceve il trattamento. Ha lo scopo di ridurre il carico di sintomi e migliorare la qualità della vita per le persone con una malattia terminale.

L'ecografia è diventata una modalità diagnostica e terapeutica sempre più popolare grazie al suo basso costo, facilità di portabilità, sicurezza e buona accettazione da parte del paziente. Ha il potenziale per avere un impatto significativo nel campo dell'hospice e delle cure palliative.

Quale ecografo è il migliore per gli ospedali e le cure palliative?

L'utilizzo di imaging a ultrasuoni nei pazienti in cure palliative può fornire preziose informazioni sulla reattività alla terapia. Infatti, lo scanner ad ultrasuoni più adatto da utilizzare in questo campo è un Ultrasuoni 3 in 1, che serve vari medici e specialità.

Ad esempio, l'ecografia wireless 3 in 1 SIFULTRAS-3.3SIFULTRAS-3.31SIFULTRAS-3.32 ciascuna include le modalità di scansione convessa, lineare e cardiaca nella stessa sonda. Sono altamente raccomandati per essere utilizzati come punto di cura degli ultrasuoni nella medicina interna ed esterna.

Da un lato, la sonda convessa da 3.5 a 5 MHz è principalmente per ostetricia / ginecologia, reni, urina, fegato ... ecc. Il fegato è una delle metastasi più comuni a causa del doppio afflusso di sangue arteria e vena epatica e flusso sanguigno elevato. La rilevazione delle metastasi epatiche di solito significa che le terapie curative non sono più utili. 

Per questo motivo, l'uso di sonde convesse di profondità da 90 a 305 mm che hanno un'elevata sensibilità nel rilevamento di queste lesioni epatiche e quindi in ultima analisi, possono fornire utili informazioni prognostiche per i pazienti e le loro famiglie.

D'altra parte, il trasduttore lineare da 7.5 a 10 MHz del SIFULTRAS-3.3 fornisce dati qualitativi e quantitativi. La sua impronta più piccola aiuta nella valutazione di tessuti molli, articolazioni, nervi e muscoli.

Inoltre, lo scanner a ultrasuoni lineare è uno scanner a ultrasuoni point of care altamente efficace. Può essere utilizzato nelle valutazioni di; MSK (muscolo-scheletrico), vascolare, ecc. Inoltre, può servire molti campi medici, da ortopedia, pediatria, medicina sportiva all'emergenza / terapia intensiva.

Inoltre, la sonda cardiaca. Questa sonda non solo gratifica i cardiologi della sua efficacia, ma anche i medici di emergenza, ecc. La sua frequenza inferiore (3.5-5 MHz) consente al medico di effettuare misurazioni PW per diagnosticare in modo accurato e preciso non solo la velocità del flusso sanguigno ma anche gli ecocardiogrammi in generale .

Inoltre, il team di ingegneri di SIFSOF ha sviluppato lo scanner a ultrasuoni color doppler 3 in 1 della FDA SIFULTRAS-3.31, utilizzato anche in qualsiasi struttura medica. Grazie alla sua interfaccia di facile utilizzo, non è richiesta alcuna formazione speciale per utilizzare SIFULTRAS-3.31. È leggero, facile da trasportare e facile da usare. 

Tuttavia, per una migliore qualità dell'immagine, il nostro team medico e di sviluppo consiglia sempre SIFULTRAS-3.32 che ha 192 elementi e tende ad essere utilizzato in diversi campi come ginecologia, cardiologia, urologia, anestesiologia e chirurgia vascolare ...

Ancora più importante, consente la visualizzazione in tempo reale delle strutture. Così è stato ampiamente utilizzato per diagnosticare i tumori del seno, della prostata, dell'utero, dei reni, del fegato e del pancreas. Grazie alla sua leggerezza, aiuta gli operatori sanitari a visitare i pazienti in condizioni critiche ovunque si trovino, in modo che sia più facile diagnosticare loro in modo meno doloroso. 

In breve, Ultrasound Scanner ha visto una gamma di usi nell'industria medica di uso regolare in una varietà di specialità. Tuttavia, l'uso degli ultrasuoni nel campo dell'Hospice e delle cure palliative è stato appena menzionato. 

Poiché l'ecografia è un dispositivo economico, non invasivo e compatto, funziona bene come modello di cure palliative che spera di aumentare la qualità della vita di coloro che sono malati terminali e quindi meno mobili e che desiderano i mezzi meno invasivi possibili di diagnosi e trattamento.

Riferimenti: Ultrasuoni palliativi per pazienti ospedalieri di assistenza domiciliareL'uso degli ultrasuoni nelle cure palliative e negli ospiziL'uso degli ultrasuoni nelle cure palliative e negli ospizi.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

ACCEDI / REGISTRATI
0