fascia superficiale
La fascia superficiale dell'addome
Gennaio 30, 2020
Le anomalie mülleriane si verificano quando i canali mülleriani
Anomalie mulleriane
Gennaio 30, 2020
mostra tutto

Biopsia renale ecoguidata

BIOPSIA RENALE GUIDATA AD ULTRASUONI

La biopsia renale ecoguidata o biopsia renale percutanea (PRB) è una tecnica che include il prelievo di un piccolo pezzo di tessuto renale per l'esame con un microscopio.

Quale ecografo viene utilizzato per la biopsia renale?

Con un convesso ultrasuoni del trasduttore da 3.5 MHz SIFULTRAS-5.21, il medico localizza il polo inferiore del rene nativo o il polo superiore in caso di allotrapianto renale e valuta la distanza dal punto bioptico dalla superficie cutanea.

Quindi il medico dovrebbe mettere un segno sulla superficie della pelle dove entrerà l'ago. La pelle, sottocutaneoe i tessuti peri-renali penetrano con anestetico locale usando la guida ultrasonica, verificando un'anestesia locale sufficiente lungo il percorso bioptico previsto.

Per eseguire un passaggio regolare dell'ago per biopsia, il medico dovrebbe fare un piccolo taglio attraverso il weal. L'ago per biopsia viene quindi guidato attraverso l'incisione cutanea e quindi sotto guida ultrasonica in tempo reale attraverso il polo inferiore del rene o il polo superiore dell'allotrapianto renale.

L'avanzamento dell'ago viene quindi interrotto quando si vede la punta dell'ago infiltrarsi nella capsula renale. La pistola viene quindi sparata, quindi facendo avanzare immediatamente la cannula sullo stiletto e ottenendo un nucleo di parenchima renale.

Dopo la procedura, il rene può essere scansionato per valutare l'esistenza di ematoma o sanguinamento attivo. Un secondo controllo con l'ecografia dovrebbe essere eseguito dopo 24 ore dalla procedura per verificare l'eventuale presenza di sanguinamento peri-renale o ematoma che si sarebbe sviluppato in seguito.

Questa procedura è consigliata da nefrologi, radiologi...

[feedback_di_lancio]

Sebbene le informazioni che forniamo vengano utilizzate solo da medici, radiologi, personale medico per eseguire le loro procedure, applicazioni cliniche, le informazioni contenute in questo articolo sono solo per considerazione. Non possiamo essere responsabili per l'uso improprio del dispositivo né per l'idoneità del dispositivo con ciascuna applicazione clinica o procedura menzionata in questo articolo.
I medici, i radiologi o il personale medico devono avere la formazione e le competenze adeguate per eseguire la procedura con ogni dispositivo scanner a ultrasuoni.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

ACCEDI / REGISTRATI
0