Doppler-imaging-e-indice-resistivo
Analisi della cavità guidata dagli Stati Uniti e accesso vascolare
6 settembre 2021
ecografia oftalmica del bulbo oculare di un cane
Uso dell'ecografia oftalmica in medicina veterinaria
11 settembre 2021
mostra tutto

Diagnosi neuromuscolare ecoguidata

Diagnosi neuromuscolare ecoguidata

Le malattie neuromuscolari danneggiano il sistema neuromuscolare. Possono creare problemi con i nervi che controllano muscoli, muscoli e comunicazione tra nervi e muscoli.

Infatti, ci sono una varietà di malattie neuromuscolari, tra cui la sclerosi laterale amiotrofica, la distrofia muscolare, la miastenia grave, l'atrofia muscolare spinale.

I muscoli possono indebolirsi e svanire a causa dei suddetti disturbi. Inoltre, possono essere presenti spasmi, spasmi e disagio.

L'ecografia neuromuscolare è una tecnica diagnostica flessibile per malattie nervose e muscolari che può essere utilizzata in combinazione con altre procedure, studi di conduzione nervosa, creatinchinasi sierica e biopsia tissutale per aiutare a diagnosticare malattie nervose e muscolari.

I medici possono infatti utilizzare l'ecografia ad alta risoluzione; come il Scanner ad ultrasuoni wireless lineare SIFULTRAS-5.34 – Color Doppler, per esaminare i nervi periferici al fine di diagnosticare disturbi neuromuscolari. I medici otterranno nuove informazioni e maggiori dettagli dai risultati di questi test, consentendo loro di sviluppare un piano di trattamento che affronti i sintomi unici di un paziente.

SIFULTRAS-5.34 può essere utilizzato per diagnosticare le malattie dei nervi periferici causate da neuropatie da compressione inclusa la sindrome del tunnel carpale, la neuropatia ulnare e la neuropatia peroneale, nonché qualsiasi danno ai nervi o ai muscoli.

Gli usi dell'ecografia neuromuscolare sono cresciuti in modo significativo negli ultimi anni e la sua tecnologia sottostante suggerisce che continuerà a progredire in termini di risoluzione e disponibilità. La combinazione di imaging non invasivo ed elettrofisiologia ha il potenziale per migliorare le capacità diagnostiche dei neurologi e migliorare l'output della valutazione clinica nei laboratori diagnostici.

Riferimento: Malattie neuromuscolari: diagnosi e gestione, L'uso degli ultrasuoni nella diagnosi neuromuscolare,

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

ACCEDI / REGISTRATI
0