Cercatori di vene e fibrillazione atriale (AFib)
Cercatori di vene e fibrillazione atriale (AFib)
28 aprile 2022
Sindrome venosa e post-flebitica
Sindrome venosa e post-flebitica
29 aprile 2022
mostra tutto

Ricerca delle vene e angina (dolore al petto)

Ricerca delle vene e angina (dolore al petto)

L'angina è dolore toracico o disagio causato da una mancanza di sangue ricco di ossigeno al muscolo cardiaco. Nel petto, potresti sentire una pressione o una sensazione di spremitura. Oltre a spalle, braccia, collo, bocca, pancia e schiena, potresti provare disagio a spalle, braccia, collo, mascella, addome e schiena. Il dolore all'angina potrebbe imitare i sintomi della dispepsia.

Il ridotto afflusso di sangue al muscolo cardiaco provoca angina. Il muscolo cardiaco ha bisogno di ossigeno per sopravvivere, che è trasportato dal sangue. L'ischemia è una condizione che si verifica quando il muscolo cardiaco non riceve abbastanza ossigeno. La malattia coronarica è la causa più comune di diminuzione del flusso sanguigno al muscolo cardiaco (CAD).

Dolore toracico e disagio sono sintomi comuni di angina. Il dolore o il disagio al petto possono essere descritti come segue:

  • Ardente
  • una sensazione di completezza
  • molta pressione
  • Spremere è un termine usato per descrivere l'atto di spremere
  • Braccia, collo, mascella, spalle e mal di schiena sono tutte possibilità.

Altri sintomi di angina includono:

  • una sensazione di capogiro
  • La stanchezza è un disturbo comune.
  • una sensazione di nausea
  • una sensazione di essere senza fiato
  • La sudorazione è un evento comune.

L'angina può variare per gravità, durata e tipo. Una forma più pericolosa di angina (angina instabile) o un infarto potrebbe essere segnalata da sintomi nuovi o diversi.

Eventuali sintomi di angina nuovi o in peggioramento devono essere valutati da un operatore sanitario il prima possibile in modo da poter identificare se si dispone di angina stabile o instabile.

Per valutare se altre malattie stanno generando sintomi di dolore toracico e per vedere se il cuore è ingrossato, può essere eseguita una radiografia del torace. Quando il muscolo cardiaco è ferito, ad esempio dopo un infarto, particolari enzimi cardiaci entrano nel flusso sanguigno, causando angina. La presenza di queste sostanze chimiche può essere successivamente rilevata tramite un esame del sangue degli enzimi cardiaci.

Quando si affronta un problema cardiaco così delicato, un esame del sangue deve innanzitutto rilevare vasi cardiaci molto precisi. Solo un rilevatore di vene molto esperto e preciso può fornire una diagnosi così precisa.

A questo proposito, introduciamo il seguente rilevatore di vene: SIFVEIN-5.2 Portable Vein Detector, uno degli strumenti per la ricerca delle vene più popolari tra i cardiologi. Lo scopo principale di questo rilevatore di vene a infrarossi è quello di localizzare vene/vasi in modo rapido e conveniente.

Per dirla in altro modo, questa illuminazione venosa è progettata per consentire all'ossiemoglobina nelle vene cardiache circostanti di assorbire la luce. Dopo la conversione fotoelettrica e l'elaborazione delle immagini, i dati vengono filtrati per visualizzare sullo schermo lo stato dei vasi sanguigni.

Questo IV Vein Finder è davvero unico in quanto impiega una nuova forma di design strutturale ottico che consente la realizzazione della proiezione della posizione originale migliorando allo stesso tempo il tasso di rilevamento della vena. La modalità immagine può essere modificata in qualsiasi momento in base alla luce nella stanza e al tono della pelle del paziente, rendendo la vena più visibile, più facile da raggiungere e aumentando l'accuratezza clinica.

Dipende tutto dalla nuovissima tecnologia di miglioramento dell'immagine del visore. Di conseguenza, indipendentemente dall'età del paziente, dal colore della pelle o dal livello di obesità, fornirà sicuramente una risoluzione dell'immagine della vena digitale più chiara che consente di vedere chiaramente le vene a una profondità di 10 mm sotto la pelle.

Tutte queste qualità sofisticate dovrebbero aiutare i medici nella loro ricerca per determinare se c'è o meno un problema di angina nelle vene del cuore. Di conseguenza, qualsiasi potenziale errore diagnostico sarà fuori discussione. 

Quando abbiamo a che fare con un problema cardiaco come l'angina, le analisi del sangue sono d'obbligo. Il problema principale è che non esiste un gadget per la ricerca delle vene impeccabile che possa essere utilizzato per accelerare la procedura di diagnosi. Quando si eseguono controlli IV difficili in pazienti con angina, il visualizzatore di vene SIFVEIN-5.2 si è dimostrato particolarmente utile. Di conseguenza, se i medici e i pazienti desiderano una diagnosi precisa che porti a un trattamento efficace e a una pronta guarigione, il rilevatore di vene a infrarossi SIFVEIN-5.2 dovrebbe essere la loro prima e ultima scelta.

 Riferimento: (Dolore al petto)

Dichiarazione di non responsabilità: sebbene le informazioni che forniamo siano utilizzate da diversi medici e personale medico per eseguire le loro procedure e applicazioni cliniche, le informazioni contenute in questo articolo sono solo per considerazione. SIFSOF non è responsabile né per l'uso improprio del dispositivo né per la generalizzabilità errata o casuale del dispositivo in tutte le applicazioni o procedure cliniche menzionate nei nostri articoli. Gli utenti devono avere la formazione e le competenze adeguate per eseguire la procedura con ciascun dispositivo di ricerca delle vene.

I prodotti menzionati in questo articolo sono in vendita solo a personale medico (medici, infermieri, professionisti certificati, ecc.) O ad utenti privati ​​assistiti da o sotto la supervisione di un professionista medico.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

ACCEDI / REGISTRATI
0