Riabilitazione con Mirror Therapy
Riabilitazione con Terapia dello Specchio
30 Marzo 2021
Disinfezione UVC per studi dentistici
1 aprile 2021
mostra tutto

Scleroterapia per vene varicose e vene varicose

Scleroterapia per vene varicose e vene varicose

La scleroterapia è una forma di trattamento in cui flebologi iniettare la medicina nei vasi sanguigni o nei vasi linfatici che li induce a ridursi. È comunemente usato per trattare le vene varicose o le cosiddette vene varicose.

La procedura non è chirurgica e richiede solo un'iniezione. Può anche essere usato per trattare i disturbi dei vasi sanguigni e linfatici che causano la formazione errata di questi vasi.

Le vene varicose si sviluppano quando le vene si gonfiano e si gonfiano, il più delle volte nelle gambe. Ciò è dovuto a pareti venose danneggiate, che danneggiano le valvole venose. Di conseguenza, il sangue si accumula nelle vene, facendole allargare e diventare anormali.

La scleroterapia viene utilizzata per trattare diverse condizioni come:

  • Vasi linfatici malformati. Si tratta di vasi che trasportano fluido linfatico o linfa, che aiuta il sistema immunitario a combattere le infezioni.
  • Emorroidi. La scleroterapia può essere utilizzata quando altri trattamenti falliscono. Le emorroidi si verificano quando i vasi sanguigni, che circondano il retto, si gonfiano e si irritano, causando dolore e rendendo scomodi i movimenti intestinali.
  • Hydroceles Fonte attendibile. Un idrocele è uno sviluppo malsano di fluido in una cavità corporea. Gli idroceli sono comuni nei testicoli.

Per facilitare il trattamento, i flebotomi possono utilizzare un cercatore di vene per eseguire questa operazione in modo più rapido e sicuro.

Ad esempio, SIFVEIN-5.2 emette luce infrarossa non invasiva con varie lunghezze d'onda, consentendo una profondità di proiezione variabile in base alle condizioni delle vene.

Cercatore di vene SIFVEIN-5.2 ha una lunghezza d'onda diversa; per consentire l'assorbimento della luce da parte dell'ossiemoglobina nei tessuti e nei vasi circostanti. Dopo la conversione fotoelettrica e l'elaborazione delle immagini, le informazioni vengono filtrate per visualizzare le vene sullo schermo. È usato per trovare le vene a proprio agio. 

Può essere utile per i pazienti più anziani, le persone con la pelle scura o qualcuno con una malattia che rende difficile l'accesso venoso.

Per riassumere, la scleroterapia è una procedura sicura. È un'opzione meno invasiva e rischiosa della chirurgia, poiché non richiede anestesia. Che può essere più semplice utilizzando i cercatori di vene.

Riferimenti: Cos'è la scleroterapia?Scleroterapia per varici e vene varicose

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

ACCEDI / REGISTRATI
0