Disinfezione UVC per studi dentistici
1 aprile 2021
Ghiandole salivari
Valutazione delle ghiandole salivari guidata da scanner a ultrasuoni
6 aprile 2021
mostra tutto

Efficacia del rilevatore di vene per il posizionamento del catetere endovenoso periferico nei neonati pretermine

Efficacia del rilevatore di vene per il posizionamento del catetere endovenoso periferico nei neonati pretermine

I neonati pretermine, noti anche come parto pretermine, sono definiti come bambini nati vivi prima del completamento delle 37 settimane di gravidanza. 

Esistono sottocategorie di parto pretermine, in base all'età gestazionale:

  • estremamente pretermine (meno di 28 settimane)
  • molto pretermine (da 28 a 32 settimane)
  • pretermine da moderato a tardivo (da 32 a 37 settimane).

A seconda della quantità di cure necessarie al bambino, può essere ricoverato in un asilo nido di cure intermedie o nell'unità di terapia intensiva neonatale (UTIN).

I neonati pretermine potrebbero sperimentare alcune complicazioni come problemi cardiaci.

I problemi cardiaci più comuni che si verificano nei neonati pretermine sono il dotto arterioso pervio (PDA) e la pressione sanguigna bassa (ipotensione).

Il PDA è un'apertura persistente tra l'aorta e l'arteria polmonare. Mentre il difetto cardiaco spesso si chiude da solo, se non trattato può portare a un soffio al cuore, insufficienza cardiaca e altre complicazioni. La pressione sanguigna bassa può richiedere aggiustamenti di liquidi per via endovenosa, medicinali.

Per questi motivi, è necessario il posizionamento di un catetere endovenoso periferico. Tuttavia, i neonati pretermine sono fragili e hanno piccoli vasi sanguigni, quindi il prelievo venoso in questa procedura tende a essere un compito molto impegnativo per gli operatori sanitari.

Poiché il posizionamento di un PIVC è una procedura dolorosa, i ripetuti tentativi di inserimento riuscito dovrebbero pertanto essere limitati. Un cercatore di vene è un'apparecchiatura importante nelle mani di un professionista medico.

Utilizzando un cercatore di vene SIFVEIN-5.2 la pediatria può vedere i vasi sanguigni di 10 mm sotto la pelle dei pazienti. Oltre alle vene circostanti e ai loro rami, i medici possono anche vedere i lembi dei vasi sanguigni e il flusso di sangue, nonché il flusso di farmaci nei vasi sanguigni.

studio è stato condotto tra giugno 2016 e aprile 2017 nell'unità di terapia intensiva neonatale del Bakırköy Dr Sadi Konuk Education and Research Hospital ha dimostrato che l'uso di un dispositivo a infrarossi (cercatore di vene) fornisce efficacia in tempo per il successo della cannulazione.

 In effetti, il risultato è stato un successo al primo tentativo e il catetere è stato posizionato senza impiegare molto tempo.

Per riassumere, con il rilevatore di vene a infrarossi, le percentuali di successo possono essere notevolmente aumentate per la prima puntura venosa da parte di professionisti medici, il periodo di puntura può essere ridotto, riducendo il dolore del paziente, riducendo il rischio di infezione, consentendo al paziente di ricevere farmaci o liquidi prendersi cura più rapidamente e vincere il tempo di salvataggio.

Riferimenti: Nascita prematuraNascita prematuraEfficacia dei dispositivi di visualizzazione delle vene per il posizionamento del catetere endovenoso periferico nei neonati pretermine

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

ACCEDI / REGISTRATI
0