Blocco anteriore dentato guidato da ultrasuoni
Blocco anteriore dentato guidato da ultrasuoni
23 Novembre 2021
Il fumo aumenta i rischi di ictus
Il fumo aumenta i rischi di ictus
23 Novembre 2021
mostra tutto

Fattori di rischio che portano a una maggiore possibilità di ictus

Fattori di rischio che portano a una maggiore possibilità di ictus

Fattori di rischio che portano a una maggiore possibilità di ictus

Un ictus può interrompere il flusso sanguigno in una certa area del cervello. Si tratta di un'emergenza medica e un trattamento tempestivo è fondamentale. Le nostre scelte di vita e le nostre abitudini possono avere un impatto sul nostro rischio di ictus. Mentre le abitudini sane possono ridurlo in modo significativo. Molti fattori di rischio di ictus sono legati allo stile di vita, quindi tutti hanno la capacità di ridurre il rischio di ictus.

Alcuni dei più importanti fattori di rischio per l'ictus sono l'ipertensione, il fumo di sigaretta, il diabete, i livelli elevati di colesterolo nel sangue, il consumo eccessivo di alcol, una dieta ricca di grassi e sale, la mancanza di esercizio fisico regolare e l'obesità. 

Ovviamente, la pressione alta (ipertensione) è il fattore di rischio più significativo per l'ictus. La pressione sanguigna si riferisce alla pressione all'interno delle arterie. L'ipertensione è quando la pressione sanguigna è costantemente superiore a 140/90. Questo si chiama "ipertensione".
Ipertensione significa che il sangue esercita una pressione maggiore di quella normale o sana. Nel tempo, questo indebolisce e danneggia le pareti dei vasi sanguigni, che possono portare a ictus, in particolare emorragie cerebrali.

Inoltre, il fumo può raddoppiare o addirittura quadruplicare il rischio di ictus. Alcune delle sostanze chimiche nel fumo di sigaretta (come la nicotina e il monossido di carbonio) accelerano il processo di aterosclerosi (restringimento delle arterie). Il fumo di sigaretta costringe le arterie a restringersi (si restringe), il che rende più difficile il movimento del sangue addensato attraverso i vasi. Il fumo di sigaretta qui può danneggiare il cuore e i vasi sanguigni, aumentando il rischio di ictus.

Inoltre, bere alcolici pesantemente può aumentare i livelli di pressione sanguigna e rende tre volte più probabilità di avere un ictus (in particolare un ictus emorragico), indipendentemente dall'età.

Il diabete è anche una condizione cronica in cui il corpo non è in grado di utilizzare lo zucchero nel sangue. Una persona con diabete ha circa il doppio delle probabilità di avere un ictus rispetto a una persona dello stesso sesso ed età, che non ha il diabete. Questo perché alti livelli di zucchero nel sangue contribuiscono allo sviluppo dell'aterosclerosi (restringimento delle arterie).

L'ictus colpisce milioni di persone ogni anno ed è la principale causa di disabilità, portando a enormi costi economici e un peggioramento della qualità della vita. La riabilitazione post-ictus mira a ridurre la disabilità promuovendo il recupero da lesioni, attività o partecipazione

Un programma di terapia fisica come la riabilitazione può includere esercizi per rafforzare i muscoli, migliorare la coordinazione e recuperare la libertà di movimento per aiutare il paziente a riapprendere le abilità che ha perso quando un ictus ha colpito la parte del suo cervello. La riabilitazione dall'ictus può aiutare a ritrovare l'indipendenza e migliorare la qualità della vita

Sebbene i guanti robotici abbiano ottenuto buoni risultati negli ultimi decenni, prendendo l'esempio di SIFREHAB-1.0 che è combinato con la tecnologia robotica flessibile e la neuroscienza, può aiutare i pazienti a padroneggiare la flessione e l'estensione delle dita, ridurre la tensione muscolare della mano, alleviare l'edema e la rigidità, promuovere la riabilitazione delle lesioni dei nervi cerebrali attraverso l'esercizio, migliorare l'attività della mano e accelerare la riabilitazione della funzione della mano.

Inoltre, la SIFREHAB-1.0 offre un efficace programma di recupero delle mani (ADL) che prevede una serie di varie attività quotidiane per aumentare la forza e la destrezza come vestirsi, alimentarsi autonomamente, fare il bagno, fare il bucato, preparare i pasti e altre attività quotidiane simili. Questi esercizi ripetitivi quotidiani riducono al minimo la tensione muscolare, migliorano la circolazione sanguigna, alleviano il dolore e prevengono l'indebolimento muscolare.

Per concludere, gli ictus possono essere prevenuti controllando la pressione sanguigna, seguendo una dieta sana, praticando un'attività fisica regolare, non fumando e mantenendo un peso sano. nel frattempo, i pazienti colpiti da ictus possono gestire la propria condizione da soli, il che può includere la possibilità di utilizzare i guanti robotici per la riabilitazione (SIFREHAB-1.0) a casa, che è più adatto per i pazienti con ictus con disabilità della funzione della mano.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

ACCEDI / REGISTRATI
0