L'uso di cercatori di vene con policitemia
L'uso di cercatori di vene con policitemia
17 aprile 2021
Incavo sovrapatellare
Recesso sovrarotuleo guidato da ultrasuoni
26 aprile 2021
mostra tutto

Valutazione ecografica del nervo mediano a livello del canale carpale e del nervo ulnare

Il nervo mediano è il nervo principale della parte anteriore dell'avambraccio. Fornisce i muscoli della parte anteriore dell'avambraccio e dei muscoli dell'eminenza tenar, controllando così i movimenti grossolani della mano. È anche chiamato "nervo operaio".


Nasce da due radici, una dalla laterale e una dal midollo mediale del plesso brachiale; questi abbracciano la parte inferiore dell'arteria ascellare, unendosi davanti o lateralmente a quel vaso. Le sue fibre derivano dal sesto, settimo e ottavo nervo cervicale e primo toracico.


Nell'avambraccio, il nervo viaggia tra il flessore profondo delle dita e i muscoli flessori superficiali delle dita. Il nervo mediano si unisce alla mano attraverso il tunnel carpale dopo aver distaccato i rami cutanei interossei e palmari anteriori. 


Il nervo mediano (MN) può essere influenzato da varie neuropatie periferiche, ognuna delle quali può essere classificata in base alla sua causa, come neuropatia estrinseca (a causa di intrappolamento o compressione nervosa) o intrinseca (compresi i tumori neurogeni).

Ad esempio, la sindrome del tunnel carpale (STC) è causata dalla compressione del nervo mediano a livello del polso e dalla più comune neuropatia da intrappolamento nell'estremità superiore. Può essere trattato con metodi chirurgici o non chirurgici, quando è indicato un trattamento non chirurgico; un'iniezione locale di corticosteroidi nel tunnel carpale può essere utilizzata per alleviare il dolore e la sensazione di formicolio.


studio sull'efficacia dell'iniezione nel tunnel carpale ecoguidata ha dimostrato che la lesione diretta dell'ago del nervo mediano è frequente e la fuoriuscita del corticosteroide iniettato dal canale carpale causa complicazioni quali atrofia del tessuto adiposo e alterazioni del colore della pelle. Quindi l'iniezione precisa nel tunnel carpale è importante.


Ultrasuono L'iniezione guidata (USA) può convalidare visivamente l'iniezione riuscita all'interno del canale carpale, riducendo l'ansia del paziente e il rischio di danni al nervo mediano.


L'uso di uno scanner a ultrasuoni lineare ad alta frequenza è altamente raccomandato durante la valutazione del nervo mediano a livello del canale carpale e del nervo ulnare. Come la sonda a ultrasuoni lineare USB 6-5 MHz SIFULTRAS-9.54 che ha frequenze multiple da 5 a 12 MHz e una modalità di scansione B, B + B, B + m con imaging ad alta risoluzione per applicazioni superfizionali come vascolare e nervosa, ecc ...

Con la sua testa sigillata e il suo connettore USB, un segnale a ultrasuoni stabile rende la trasmissione del segnale più veloce, una straordinaria qualità dell'immagine che guida il medico a una decisione chiara ed è facile da trasportare. SIFULTRAS-9.54 può anche rivelare le cause della compressione nervosa quando sono presenti anomalie strutturali o lesioni occupanti lo spazio.

Riferimenti: Nervo medianoIl nervo medianoEcografia per sindromi da compressione nervosa dell'arto superioreValutazione della mobilità del nervo mediano mediante imaging dinamico a ultrasuoni per la diagnosi della sindrome del tunnel carpale,

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

ACCEDI / REGISTRATI
0